LILLIAN

Lillian, un’emigrante che si ritrova bloccata a New York, decide di tornare nella sua natìa Russia. La donna intraprende così un lungo viaggio. Un ‘road movie’ attraverso gli Stati Uniti fino alle gelide temperature dell’Alaska. La cronaca di una lenta sparizione.
Prodotto da Ulrich Seidl, Lillian è stato presentato alla ‘Quinzaine des Réalisateurs’ all’ultimo Festival di Cannes.