A LÉTEZÉS EUFÓRIÁJA

L’euforia dell’esistenza / The Euphoria of Being

Éva Fahidi aveva vent’anni quando fece ritorno in Ungheria da Auschwitz Birkenau. Era sola, 49 membri della sua famiglia erano stati uccisi, tra cui sua madre, suo padre e la sua sorellina. Settant’anni dopo, all’età di 90 anni, a Éva viene chiesto di partecipare a una performance teatrale riguardante la sua vita. Grand Prix alla ‘Semaine de la Critique’ del festival di Locarno e Miglior documentario sul tema dei diritti umani all’ultima edizione del festival di Sarajevo.