THE MAN WHO SAW TOO MUCH

L’uomo che ha visto troppo

The Man Who Saw Too Much è un documentario prodotto da Marc Ramsay e Alan Yentob, che racconta la storia dello scrittore Boris Pahor, 106 anni, ritenuto essere il più anziano sopravvissuto ai campi di concentramento nazisti. Boris Pahor racconta della sua infanzia, dell’incendio del centro culturale sloveno a Trieste, il Narodni Dom, della sua battaglia contro il fascismo e i nazisti e delle sue speranze per il futuro dell’Europa.