MODERNISTAN: ARCHITETTURA MODERNISTA SOVIETICA IN ASIA CENTRALE

Modernistan - Architettura modernista sovietica in Asia Centrale è una mostra fotografica che racconta la peculiare ibridazione culturale che si è verificata in Asia Centrale nel periodo del dopoguerra, un’epoca in cui il fenomeno architettonico noto come modernismo sovietico raggiunse quei territori manifestandosi in numerosi esempi fino all’implosione dell’URSS.
La mostra è tratta dal libro Soviet Asia di Roberto Conte e Stefano Perego (Fuel, 2019), allestita dall’arch. Martina Sciolis e realizzata e prodotta da Trieste Film Festival con il Patrocinio dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti, e Conservatori della provincia di Trieste, presso il mercato coperto di Trieste.

inaugurazione/opening
gio/thu 16 gen/jan | ore 18.00
alla presenza degli autori

ingresso libero/free entry
aperitivo di inaugurazione offerto da Parovel vigneti oliveti dal 1898 & dj set by BTaste

gio/thu 16 ore 18.00-21.00
da/from ven/fri 17 a/to sab/sat 25 ore 8.00-17.00 (lun/mon ore 8.00-14.00 - dom/sun chiuso/closed)
mercato coperto

FEDERICO FELLINI: VISIONI DALL’EST

Una selezione di manifesti di rinomati cartellonisti polacchi che reinterpretano a loro modo i più celebri film di Fellini. Uno sguardo originale su uno dei registi più importanti del nostro tempo, a cent’anni dalla sua nascita. La mostra, a cura del Trieste Film Festival è realizzata in collaborazione con il Museo della cinematografia di Łódź (Polonia).

ingresso libero/free entry

ven/fri 17 ore 18.00-22.00
da/from sab/sat 18 a/to mar/tue 21 ore 10.00-22.00
politeama rossetti

IL FAVOLOSO GIANNI - ANTOLOGIA MURALE IN 21 PANNELLI

In occasione dei festeggiamenti per il primo secolo dalla nascita di Gianni Rodari, giornalista e autore per bambini,il Trieste Film Festival ospita una mostra in suo onore per un pubblico di tutte le età. Si tratta di una collezione di 21 pannelli realizzati negli anni ’80, contenenti suoi scritti originali illustrati da Paola Rodari e concessi dal Coordinamento Genitori Democratici (ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull’onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali).

ingresso libero/free entry

da/from sab/sat 18 a/to gio/thu 23
durante gli orari di proiezione
teatro miela

HO ANCORA UNA VALIGIA A BERLINO
a cura di Cesare Genuzio & Massimo Premuda, prodotta da Double Room e Trieste Film Festival

“Ho ancora una valigia a Berlino” presenta l’inedito reportage del fotografo triestino Marco Alberi Auber realizzato un mese dopo la caduta del Muro di Berlino. La mostra prende ispirazione dal titolo di una celebre canzone di Marlene Dietrich, e ci fa rivivere tutto l’entusiasmo, ma anche tutto lo smarrimento, dei berlinesi a un mese dalla riunificazione.

ingresso libero/free entry

inaugurazione/opening
gio/thu 9 gen/jan | ore 18.00
alla presenza degli autori
ingresso libero/free entry

9 gen/jan - 28 feb/feb
lun/mon - ven/fri ore 17.00 - 19.00
double room

NATI DOPO L’89
a cura di Matteo Tacconi & Ignacio María Coccia per Varcare la frontiera #7_allunaggi un progetto di Cizerouno

A trent’anni dal crollo del Muro di Berlino la Germania e l’Europa sono profondamente cambiate. Che pensano di questa rivoluzione i ragazzi di Dresda, Bonn e Trieste nati dopo l’89? Varcare la frontiera lo racconta attraverso un’installazione multimediale realizzata dal giornalista Matteo Tacconi e il fotografo Ignacio María Coccia.

inaugurazione/opening
sab/sat 11 gen/jan | 18.30
alla presenza degli autori
ingresso libero/free entry

mer/wed 15 - gio/thu 23
ore 17.00 - 19.30
cavò