Data: 25 Gennaio 2022 (terminato)
Ore: 20:00
Categoria: Film
Sezione: EVENTI SPECIALI
Luogo: Politeama Rossetti
Largo Giorgio Gaber, 1, 34126 Trieste TS
ACCREDITO TRIESTE e/o MYMOVIES
PRENOTA IL TUO POSTO IN SALA A TRIESTE

A FELESÉGEM TÖRTÉNETE


(La storia di mia moglie / The Story of My Wife)
Ildikó Enyedi

Ungheria – Germania – Francia – Italia / Hungary – Germany – France – Italy
2021, 35mm, col., 170’
v.o. inglese – francese – olandese – tedesca – italiana / English – French – Dutch – German – Italian o.v.

Sceneggiatura / Screenplay: Ildikó Enyedi, tratta dal romanzo omonimo di / based on novel of the same title by Milán Füst. Fotografia / Photography: Marcell Rév. Montaggio / Editing: Károly Szalai. Musica / Music: Ádám Balázs. Suono / Sound: Noemi Hampel. Scenografia / Art Director: Imola Láng. Costumi / Costume Designer: Andrea Flesch. Interpreti / Cast: Léa Seydoux, Gijs Naber, Louis Garrel, Sergio Rubini, Jasmine Trinca, Luna Wedler, Josef Hader, Ulrich Matthes, Udo Samel. Produzione / Produced by: Inforg-M&M Film. Coproduzione / Co-produced by: Komplizen Film, Palosanto Films con / with Rai Cinema. In collaborazione con / In collaboration with: Dorje Film, Pyramide Productions, ARTE France Cinéma, WDR/ARTE. Con il sostegno di / Supported by: National Film Institute Hungary, MiC, Eurimages, DFFF Filmförderung Hamburg Schleswig-Holstein, Filmförderungsanstalt, Medienboard Berlin-Brandenburg, Malta Film Commission, Governement of Malta, Creative Europe Media, RTL Klub, Regione Lazio Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo. Distribuzione internazionale / World Sales: Films Boutique. Distribuzione per l’Italia / Distributed in Italy by: Altre Storie.

Jakob Störr, uno scontroso capitano di mare olandese, scommette in un caffè di sposare la prima donna che entra nel locale. E arriva Lizzy… Quando Lizzy, questa piccola donna francese intelligente, vivace e assolutamente imprevedibile entra nella sua vita, la grande calma di Störr inizia a diminuire gradualmente, per poi scomparire del tutto. Il vero mondo del capitano infatti è in mare, dove le regole del gioco sono chiare e precise, e dove per sopravvivere non si deve fare null’altro che il proprio lavoro. Sulla terra ferma, in città movimentate, tra frivole mondanità e litigi domestici, il capitano Störr non ha invece alcun punto di riferimento. Un po’ alla volta, la vita di Jakob va in crisi.
Presentato in anteprima e in concorso all’ultimo festival di Cannes.

Ricevi un regalo. Una scatolina bella ed elegante, sigillata. È tua, la vedi ogni giorno lì, sul caminetto. Ma a cosa serve se non puoi aprirla? Prima ci provi delicatamente, poi con un coltello. Quando prendi il martello, ti rendi conto che finiresti per distruggerla. Per qualche giorno fingi di non essere interessato. Poi sei costretto a riconoscere che daresti qualsiasi cosa anche solo per una sbirciata rapida. In breve tempo, quella scatola ti fa impazzire… Questo è un film sull’amore, la passione, il dramma, l’avventura e i mille colori della vita: un racconto volutamente emotivo sul significato di essere uomini, donne, su cosa vuol dire essere umani. Se si osservano Lizzy e Jakob, Léa Seydoux e Gijs Naber, non si vedono due opposti. Hanno entrambi la pelle chiara, i capelli biondi, gli zigomi alti e degli occhi simili, dal taglio insolito. Potrebbero essere fratello e sorella. O il maschile e il femminile della stessa anima…” (I. Enyedi)

Ildikó Enyedi
Regista e sceneggiatrice ungherese, ha iniziato la carriera come artista concettuale e multimediale. È stata membro del gruppo artistico Indigo e dello Studio Béla Balázs, l’unico studio cinematografico indipendente dell’Est Europa prima del 1989. Si è dedicata poi alla regia e alla scrittura cinematografica. Il suo lungometraggio d’esordio, Il mio XX secolo (1989) ha vinto il premio Caméra d’Or a Cannes. È membro della European Film Academy. Il Trieste FF ha presentato molti dei suoi film, fra cui Il mio XX secolo e Simon mágus.

filmografia scelta / selected filmography
1989
Az én XX. századom (Il mio XX secolo / My 20th Century); Premi / Awards: Cannes – Caméra d’Or 1991 Téli hadjárat cm / sf 1994 Bűvös vadász (Magic Hunter); Premi / Awards: Budapest, Settimana del cinema ungherese – Miglior regia / Hungarian Film Week – Best Director 1999 Simon mágus (Simon, the Magician); Premi / Awards: Budapest, Settimana del cinema ungherese – Miglior regia, Miglior attore / Hungarian Film Week – Best Director, Best Actor 2004 Európából Európába doc. (Europe, omnibus diretto con / directed with Benedek Fliegauf, Miklós Jancsó, Zsolt Kézdi-Kovács, Elemér Ragályi, János Rózsa, Pál Sándor, Sára Sándor, István Szabó, Ferenc Török) 2008 Elsö szerele (First Love) cm / sf 2012-2016 Terápia serie TV / TV series 2017 Testről és lélekről (Corpo e anima / On Body and Soul); Premi / Awards: Berlinale – Orso d’oro / Golden Bear 2021 A feleségem története (The Story of my Wife)