Data: 23 Gennaio 2022 (terminato)
Ore: 18:30
Categoria: Film
Sezione: CONCORSO DOCUMENTARI
Luogo: Cinema Ambasciatori
Viale XX Settembre, 35, 34126 Trieste TS
ACCREDITO TRIESTE e/o MYMOVIES
PRENOTA IL TUO POSTO IN SALA A TRIESTE

KRAI


Aleksey Lapin

Austria
2021, HD, b-n / b-w, 123’
v.o. russa – tedesca – inglese – italiana / Russian – German – English – Italian o.v.

FILM DISPONIBILE ANCHE ONLINE SU MYMOVIES.IT

Sceneggiatura / Screenplay: Aleksey Lapin. Fotografia / Photography: Adrian Campean. Montaggio / Editing: Sebastian Schreiner. Suono / Sound: Jaroslaw Redkin, Jurij Todorov, Lenja Gathmann. Interpreti / Cast: Elena Nozhenko, Raisa Nozhenko, Vsevolod Nikonov, Arianna Han, Svetlana Gonstein e gli abitanti dei villaggi di /and the local village people of Jutanovka. Produzione / Produced by: Horse&Fruits Filmproduktion. Con il sostegno di / Supported by: ORF Film/Fernseh-Abkommen, BKA – innovative film. Distribuzione internazionale / World Sales: sixpackfilm.

ANTEPRIMA ITALIANA

Il regista di origine russa Aleksey Lapin torna a Jutanovka, il villaggio natale della sua famiglia al confine ucraino, dove lui stesso un tempo era solito trascorrere l’estate. La troupe del film si presenta agli abitanti durante un evento musicale organizzato per l’occasione, sostenendo di essere venuti a girare un film storico che sarà ambientato proprio a Jutanovka. Presentato alla Viennale e a Dok Leipzig, Krai è il ritratto di uno sperduto villaggio russo in estate.

Non ero interessato a fare un meta-film che decostruisse il processo cinematografico. Mi sembrava un approccio naturale perché, a essere sinceri, eravamo così presenti nel villaggio che dovevamo per forza diventare noi stessi parte del film… Ho studiato cinema in Austria, Michael Haneke è stato il mio maestro. Mi ha sempre spinto ad andare controcorrente rispetto a come funziona di solito un film. Il cinema convenzionale cerca di scioccarci o di attirarci… Si può vedere Krai come una reazione a questo, una sorta di esplorazione di come il cinema può funzionare prendendo altre direzioni o quando si hanno altre idee…” (A. Lapin)

Aleksey Lapin
Regista, è nato nel 1988 a Tomsk, in Russia. Si è trasferito con la famiglia in Italia all’età di 10 anni. Dopo essersi laureato in arte all’Università di Bolzano, studia cinema a Vienna alla Filmakademie. Il Trieste FF ha presentato nel 2019 100 EUR, il suo cortometraggio di diploma.

filmografia scelta / selected filmography
2018
100 EUR cm / sf 2021 Krai doc.