Data: 27 Gennaio 2022
Ore: 18:00
Categoria: Evento
Sezione: EXTRA, VR DAYS

VR&IDENTITÀ: OSPITI STEFANO LAZZARI E STEFANIA OPERTO

Lo spazio virtuale va abitato e il primo abitante è lo spettatore. Con Stefania Operto e Stefano Lazzari, nel metaverso Stex Auer, cercheremo di definire il ruolo, l’identità dello spettatore e dei partecipanti degli ambienti virtuali. Cercheremo di dare risposta a come e se questi ruoli e identità sono generativi di racconti e che futuro avrà lo spettatore/abitante nel mondo virtuale.
Virtual space needs to be inhabited and the first inhabitant is the spectator. With Stefania Operto and Stefano Lazzari, in the metaverse Stex Auer, we will try to define the role and the identity of the spectator and of the participants of virtual environments. We will try to answer how and if these roles and identities are generative of stories and what future the spectator/inhabitant will have in the virtual world.

STEFANO LAZZARI

“E’ ora che la tecnologia si rifletta nella cultura e non viceversa”. Questo pensiero sintetizza venti anni di lavoro nel digitale, dall’editoria al marketing al social media management. Dal 2006 ho un avatar nel Metaverso, a cui sono seguiti molti altri. Stex Auer è il mio gemello digitale. Nel 2016 ho fondato Digitalguys.it, network di professionisti che si occupa di etica, cultura e design digitale, modi virtuali e social media.

STEFANIA OPERTO

Stefania Operto, sociologa, esperta di metodi e tecniche per la ricerca sociale, Phd in Sociologia. Collabora da oltre vent’anni come ricercatrice e docente con Università, aziende, enti e istituzioni di ricerca. Interessata all’impatto delle tecnologie nei processi sociali e di costruzione identitaria, fa parte di progetti di studio e ricerca sulla relazione tra esseri umani e macchine (Human-Robot Interaction).


ingresso libero

ti ricordiamo che – per i maggiori di 12 anni – per accedere ai luoghi del festival è necessario il Green Pass Rafforzato e la mascherina FFP2

giovedì 27 gennaio
ore 18.00

Ridotto Teatro Miela