STRAH

(Paura)
Ivaylo Hristov

Bulgaria
2020, HD, b-n / b-w, 100’
v.o. bulgara – inglese

1) Il tema della migrazione è ampiamente trattato negli ultimi anni. Come sei arrivato a scegliere il tuo personale punto di vista e il tono grottesco e satirico del tuo film?
2) Perché la scelta di ambientarlo in una cittadina di provincia, quali le peculiarità rispetto al resto del paese?
3) Una volta individuato il soggetto, come hai scelto lo stile visivo e l’estetica in bianco e nero? Vuole essere un riferimento a qualche autore in particolare?

Sceneggiatura / Screenplay: Ivaylo Hristov. Fotografia / Photography: Emil Christov. Montaggio / Editing: Toma Waszarov. Musica / Music: Kiril Donchev. Suono / Sound: Svetlozar Georgiev. Scenografia / Art Director: Mira Khalanova. Costumi / Costume Designer: Marina Yaneva. Interpreti / Cast: Svetlana Yancheva, Michael Flemming, Ivan Savov, Stoyan Bochev, Krassimir Dokov, Miroslava Gogovska, Kristina Yaneva. Produzione / Produced by: Pro Film. Coproduzione / Co-produced by: Transformеrs, Sonus, Kinolight, Revo Films. Con il sostegno di / Supported by: Bulgarian National Film Centre. Distribuzione internazionale / World Sales: Films2C.

ANTEPRIMA ITALIANA

Svetla è una vedova che ha recentemente perso il lavoro come insegnante. Il villaggio in cui vive si trova sul confine tra Bulgaria e Turchia e spesso si vedono passare dei profughi. Un giorno, mentre è a caccia nella foresta, Svetla incontra un migrante africano. Come cittadina rispettosa della legge, porta l’immigrato clandestino alla stazione di guardia della frontiera, ma le viene detto di arrangiarsi da sola – ci sono così tanti profughi e non c’è nessun posto dove ospitarli. Così Svetla decide di accogliere in casa l’uomo. Questo porta la sua vita a una svolta drammatica. È costretta a mettersi contro tutte le persone con cui ha vissuto fino a quel momento, che esigono che il rifugiato di colore lasci immediatamente il villaggio.
Miglior film al Golden Rose Bulgarian Feature Film Festival di Varna, dove è stato presentato in anteprima, e Miglior Film Black Nights IFF di Tallin.

Nonostante il titolo, Strah non è un film dell’orrore. È un film sulle paure che portiamo tutti nel profondo di noi stessi. Nel film ci sono violenza, tristezza e paura, ma anche un vibrante umorismo, ironia e in molti momenti sarcasmo, che trasforma il dramma in una commedia dell’assurdo. Questo è un film sull’amore che fa male, ma che va oltre la paura, con un finale inaspettato.” (I. Hristov)

Ivaylo Hristov
Attore e regista, Ivaylo Hristov è nato a Sofia nel 1955. Dal 1992 insegna recitazione presso l’Accademia nazionale per il teatro e le arti cinematografiche di Sofia. Al suo attivo ha più di 50 ruoli in teatro e più di venti nel cinema e ha curato la regia di numerose produzioni teatrali.

filmografia scelta / selected filmography
2003 Emigranti (Emigrants) diretto con / directed with Ludmil Todorov; Premi / Awards: Golden Rose Bulgarian FFF – Miglior film / Best Film 2006 Priyatelite me narichat chicho (My Friends Call Me Uncle) 2010 Stapki v pyasaka (Footsteps in the Sand) 2015 Karatsi (Losers); Premi / Awards: Moscow IFF- Miglior film / Best Film; Golden Rose Bulgarian FFF – Miglior film / Best Film 2020 Strah (Fear); Premi / Awards: Golden Rose Bulgarian FFF – Miglior film, Migliore attrice / Best Film, Best Actress; Black Nights IFF – Miglior film / Best Film.

Pro Film
43 Buzludza Str. ap.6
1463 Sofia
Bulgaria
tel. +359 887 250323

Films2C
info@films2c.com
www.films2c.com

Data

25 Gen 2021

Ora

18:00

INFO

ACQUISTA L'ACCREDITO

MyMovies